Nuova caldaia? Sconto in fattura del 65%

Come ottenere lo sconto in fattura immediato del 65% per l'acquisto di una nuova caldaia a CATANIA

In questo articolo scoprirai in poche battute come funziona praticamente lo sconto in fattura per la sostituzione della tua caldaia e come richiederlo.

Grazie alla Legge 72/2020 – (Decreto Rilancio) vi è la possibilità per te, utente finale, di usufruire dello sconto in fattura e della cessione del credito, ovvero la detrazione spettante per interventi di riqualificazione energetica (del 65% o del 50%).

La novità infatti è che non è più necessario attendere 10 anni per portare in detrazione la somma spesa ma basta pagare un contributo del 35% al momento dell’acquisto della caldaia e cedere il restante 65% del credito all’azienda fornitrice o all’installatore abilitato.

Come usufruire dello sconto in fattura del 65%?

Per poter fare la richiesta dello sconto in fattura del 65% previsto dall’Ecobonus è necessario acquistare una caldaia a condensazione con classe Erp in A+.

Le migliori caldaie in commercio, della fascia residenziale da 24kW, sono per lo più in classe A (in riscaldamento e in acqua calda sanitaria), dunque è necessario associare un cronotermostato evoluto in Classe V, VI, VIII che aumenti il rendimento dell’impianto di riscaldamento in A+, garantendo un miglior comfort e un maggior risparmio energetico nel tempo, rientrando così nell’incentivo statale.

Inoltre è necessario installare almeno 3 valvole termostatiche (da montare sui termosifoni già presenti) che danno la possibilità di regolare la miglior temperatura nell’ambiente in cui vengono installate.

Veniamo adesso ai servizi… per l’installazione della caldaia è necessario che questa sia eseguita “a regola d’arte” da parte di un tecnico abilitato. Tale professionista deve lasciare una dichiarazione in cui si certifica che tutti i requisiti siano stati rispettati. Inoltre è necessario avviare la pratica Enea da richiedere entro 90 giorni dall’intervento.

Quali sono le modalita’ per usufruirne?

Come già anticipato, la modalità più diffusa per ottenere la detrazione era quella di ripartire l’importo totale in 10 rate di uguale importo da poter scaricare tramite la dichiarazione dei redditi nei successivi 10 anni attraverso il modello 730 o Unico.

La novità, prevista dal Decreto Rilancio fino a dicembre 2021, è quella dello sconto immediato in fattura per cui il cliente finale potrà pagare soltanto il 35% dell’importo dovuto e cedere sottoforma di credito il restante 65%. (es. anziché spendere €2283 per acquistare: Caldaia 24kW + cronotermostato evoluto + valvole termostatiche + kit scarico fumi + kit filtri + installazione, smaltimento e disbrigo pratiche, con lo sconto in fattura pagherai soltanto €799, Sei di Catania? Scopri la promo qui)

Bisogna effettuare il pagamento del 35% mediante bonifico bancario per risparmio energetico con specifica causale e fare richiesta all’Agenzia delle Entrare per la Cessione del Credito del 65% al fine di cedere al fornitore attraverso il proprio portale fiscale, un CAF abilitato o un Commercialista.

Quali sono i requisiti piu’ importanti per accedere allo sconto?

Per ottenere immediatamente lo sconto in fattura è necessario:

  • Sostituzione di vecchia caldaia già pre-esistente (Non è possibile accedere allo sconto in caso di nuova installazione o sostituzione di caldaie di ultima generazione già presenti nell’impianto).
  • Essere il proprietario, affittuario o titolare di altri diritti reali di godimento sull’unità immobiliare oggetto dell’intervento.
  • L’immobile deve essere regolarmente accatastato e non devono sussistere situazioni di abuso edilizio inerenti all’unità immobiliare oggetto dell’intervento.

Ottieni subito il 65% di sconto in fattura sull'acquisto di una nuova caldaia a Catania

Scrivi un commento