Come riverniciare un tavolo di legno?

Come riverniciare un tavolo di legno?

Passano le stagioni, capita che il tavolo “buono” fatto dal falegname si sia danneggiato col tempo. La domanda che ti fai è: comprarlo nuovo o riverniciare il tavolo? In questo breve tutorial guidato ti illustrerò come rimettere a nuovo un tavolo di legno.

Bastano pochi semplici passaggi, alcuni attrezzi e buona volontà, ma il risultato ti stupirà, facendoti risparmiare denaro. Pronto? Iniziamo.

Riverniciare il tavolo di legno? No problem.attrezzi utili: carta vetrata, sverniciatore, lana d'acciaio, raschietto, vernice, pennello

Rimettere a nuovo un tavolo di legno ti da la soddisfazione di riportare “qualcosa di vecchio” al suo aspetto originario. Questo può significare la possibilità di evitare di farne a meno e buttarlo, darlo in beneficienza o dimenticarlo tra le centinaia di cose riposte in garage. Ecco i passaggi da seguire…

1. Porta il tavolo in una parte della casa ben ventilata. Puoi farlo in garage o all’aperto se il tempo e le condizioni lo permettono. Qualora però il tavolo fosse troppo grande per essere spostato, apri tutte le finestre attorno al tavolo e fai ventilare la zona il più possibile.
⚠️ Non sporcare tutto attorno! Proteggi l’area interessata con del cartone o dei teli 4×4 da pittura.
Porta il tavolo in una zona ventilata e inizia a sverniciare il tavolo
2. Applica lo sverniciatore per legno. Con l’ausilio di un pennello piatto, stendi una mano il più possibile uniforme sulla superficie. Attendi 15 o 30 minuti per farla agire, aspettando che la vernice venga aggredita completamente. Non dimenticarlo però, altrimenti una volta asciutto sarà più difficile da rimuovere.
⚠️ Aprire con molta cautela il contenitore tenendo sempre il viso lontano dalla bocca del recipiente. Usalo con attenzione, con una ventilazione adeguata, guanti di gomma e protezioni per gli occhi.
 Applica uno sverniciatore sul tavolo di legno da riverniciare
 3. Rimuovi la vernice. Con un raschietto di plastica incomincia a togliere la vernice, quando si sarà ammorbidita. È importante che sia di plastica, un raschietto metallico potrebbe rigare il tuo tavolo. Fai il possibile, ma se non tutta la vernice viene via usa dell’altro solvente invece di far fatica e arrabbiarti. Ripeti l’operazione per il tempo necessario.  Rimuovere la vernice con un raschetto di plastica
4. Rimuovi ancora! Prosegui con della lana d’acciaio a grana media. Intingerla nello sverniciatore ti aiuterà a rimuovere i punti più difficili. Alcune vernici, in particolare gli smalti, richiedono diverse applicazioni di solvente.  Sverniciare il tavolo con lana d'acciaio
5. Carteggia il legno. Con una cartavetro fine, carteggia la superficie delicatamente nella direzione della trama del legno. Se ci sono dei punti scoloriti o irregolarità, scompariranno in breve tempo. Facendo un buon lavoro, basta usare la grana 120 per pulire ogni eventuale residuo di vernice e leviga i punti più brutti. Poi, con la 220, carteggia tutta la superficie. E di nuovo fai attenzione a seguire la trama del legno.

E’ ora di verniciare il tavolo

1. Applica la vernice nuova. Per ottenere l’aspetto desiderato, è importante applicare la vernice in maniera uniforme e togliere rapidamente gli eccessi (a seconda di quanto lo vuoi scuro). Se è ancora troppo chiaro, ripeti l’operazione un’altra volta, sempre stando attento all’uniformità.
2. Applica almeno due mani di vernice. Usa una cartavetrata fine tra le due mani per levigare la superficie dalle eventuali fibre su di essa.

🌱 Se vuoi usare prodotti rispettosi dell’ambiente, i colori a base d’acqua sono quelli giusti per te. Sono meglio per l’ambiente. Funzionano come i colori a olio, più mani applichi più diventerà scuro.

applica la nuova vernice, passando almeno due mani
3. Applica il trasparente. Questo è l’ultimo passaggio, prima di completare il lavoro. Bisogna proteggere i tuoi sforzi con una mano di vernice a base di poliuretano o cera. Le vernici poliuretaniche sono le più usate, ma la cera fa un ottimo lavoro. Quest’ultima dà anche un tocco più caldo e protegge il legno.

 

Puoi trovare tutto l’occorrente tranquillamente nella ferramenta e colori più vicina a casa tua. Da oggi in poi se vuoi riverniciare il tavolo di legno, sai come fare. Per maggiori informazioni sui passaggi da seguire non esitare a scrivere tra i commenti o a contattarci allo 095/211300.

Credits e Images by WikiHow  https://goo.gl/5RtM48


Scrivi un commento